Confindustria Est Europa fa tappa ad Assolombarda con il Roadshow di presentazione delle opportunità di business negli 11 Paesi della Rete

Share This Post
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

L’iniziativa “InvEst” organizzata il 14 ottobre in collaborazione con Assolombarda ed in partnership con UniCredit ha rappresentato un’occasione per presentare alle imprese del territorio lombardo la missione di Confindustria Est Europa, il supporto offerto dal network in un percorso di crescita verso i mercati di vicinato strategico dell’area, nonché le opportunità di business negli 11 Paesi della Rete con focus su quelli che pesano maggiormente per l’export italiano (Albania, Romania, Slovenia, Serbia, Bulgaria e Polonia).

L’interesse manifestato dalle imprese lombarde per questi mercati, come sottolineato da Assolombarda, è il risultato della crescente internazionalizzazione di prossimità e della ricerca di destinazioni stabili per le imprese del territorio, come dimostrato dal trend positivo dell’export lombardo verso i mercati dei Paesi CEE.

La presentazione della Presidente di Confindustria Est Europa Maria Luisa Meroni sugli obiettivi della Federazione è stata di supporto per inquadrare un’area di vicinato strategico verso cui le imprese italiane possono e devono rivolgere lo sguardo per accrescere e rafforzare le proprie attività, anche grazie al supporto delle Rappresentanze.

Le attività e i servizi delle Rappresentanze Internazionali, e le opportunità-paese, sono state approfondite sia con gli interventi focus dei direttivi di Albania, Romania, Slovenia, Serbia, Bulgaria e Polonia sia con la sessione dedicata agli incontri one-to-one tra le Rappresentanze e le imprese presenti.

Sessione incontri one-to-one tra imprese e Rappresentanze Internazionali

A supporto delle imprese interessate ad avviare business nell’area si sono pronunciati anche i referenti SACE, Alessandro Terzulli, Chief Economist, e Fabio Guglieri, Global Relationship Manager, SACE Milano con un’attenta analisi dei dati export evidenziando la buona proiezione commerciale delle aziende italiane nei Paesi della rete CEEAlessandro Paoli, Responsabile UniCredit International Center Italy, ha approfondito gli strumenti del Gruppo UniCredit a supporto delle imprese nel processo di espansione del loro business all’estero. Nel concludere i lavori, il Direttore Area Affari Internazionali di Confindustria Raffaele Langella, ha sottolineato la strategicità dell’Est Europa, mettendo in luce la necessità di investire di più nelle relazioni con questi Paesi in particolare per quel che riguarda il loro processo di adesione. Inoltre, ha ricordato l’importanza dell’associazionismo evidenziando l’esigenza e l’importanza, oggi più che mai, di fare Sistema con l’obiettivo di consolidare la presenza di un forte tessuto imprenditoriale italiano nell’Europa centro orientale.

Sessione Frontale presentazione Rappresentanze Internazionali
More To Explore

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi